Emilia-Romagna tra passi e crinali ci porta alla scoperta di questa affascinante regione guidando lungo le propaggini e i crinali appenninici dal Tirreno all’Adriatico.

La spettacolare Bobbio con l’adrenalinico passo Penice faranno da sfondo alla partenza che raggiungerà nell’arco di qualche giorno Rimini e le sponde dell’Adriatico

Un viaggio ricco di sorprese e di incontri con la storia e la cultura. Dai grandi monasteri benedettini che raccontano la storia di uomini dediti al lavoro di bonifica del territorio e alla preghiera alle maestose rocche arroccate sulle rupi pronte a difendere se stesse e i propri abitanti dai vari attacchi che la storia gli sottopose da parte di popolazioni straniere ma anche di bellicosi vicini.

Una natura rigoglioso accompagnerà la scoperta dell’Emilia-Romagna tra passi e crinali, una natura che saprà avvolgervi nel suo manto verde scuro o aprirvi la vista al blu dei cieli e alle punte aguzze delle alte vette.

Passi appenninici e valichi di montagna saranno i protagonisti di questo itinerario che a tratti si incrocia con itinerari storici come la via Francigena o la via degli Abati.

Laghi di montagna e fiumi daranno tono a questo viaggio che vi porterà anche alla scoperta di importanti città emiliano romagnole come Ferrara, ma ,soprattutto saranno le curve e i tornanti a rendere piacevole e divertente questo itinerario.

A richiesta vi invieremo i file Gpx e saremo a vostra disposizione per eventuali chiarimenti.

Pronti a partire dunque alla scoperta di una regione che non per nulla si fregia del soprannome di “Motor Valley”.

Emilia Romagna in moto tra passi e crinalimotoeviaggi
Emilia Romagna in motomotoeviaggi
Emilia Romagna in motomotoeviaggi