DUE RUOTE – IL CAMMINO IN VERSIONE BIKER

Il tratto italiano della famosa via di pellegrinaggio va dalle Alpi al centro di Roma. Lo abbiamo reinventato a misura di moto. Condividendo tappe,strade e ostelli con i fedeli e amanti del trekking.

Con l’affanno nei polmoni e l’emozione nel cuore, eccoci quasi sul colle del Gran San Bernardo proprio come i pellegrini che da centinaia d’anni percorrono questa via della fede. Alle spalle i tornanti della parte svizzera, davanti a noi una “discesa” di mille chilometri che ci porterà in piazza San pietro a Roma, davanti al Soglio Pontificio, centro cruciale della cristianità.

Siamo sulla via Francigena, un itinerario capace di racchiudere l’essenza stessa della civiltà che ha unito tanti popoli. Popoli che da millenni condividono la stessa storia e oggi, con l’Unione Europea, anche la stessa identità politica. Da qui, proprio sulla linea che divide Italia e Svizzara, ha inizio la parte italiana dell’itinerario che il cardinale Sigerico raccontò, tappa dopo tappa, tornando da Roma verso la sua Canterbury, in Inghilterra.

Noi seguiremo per lo piu’ strade secondarie a misura di moto, incrociando spesso il cammino vero e proprio dei pellegrini che ancora oggi lo percorrono a piedi. Condivideremo con loro posti da scoprire e letti su cui dormire. Poi alla mattina, ognuno per la sua strada, loro con lo zaino in spalla noi con la nostra moto.

Continua a leggere…

[real3dflipbook id=’18’]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.